Svolgimento lavori elettrici fuori tensione ed in prossimità e sotto tensione
Le norme CEI EN 50110-1 e CEI EN 50110-2 (rif.CEI 11-48 e 11-49), norme quadro per l’esercizio degli impianti elettrici, definiscono le regole che devono essere seguite nell’esecuzione di lavori nei quali l’operatore può essere esposto a rischi elettrici.

La nuova norma CEI 11-27 III° EDIZIONE FEBBRAIO 2005: Esecuzione dei lavori su impianti elettrici a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua ha l’obbiettivo di individuare i soggetti coinvolti, la loro formazione e addestramento, per affrontare in sicurezza i lavoro elettrici.

 

Programma:

 

  • Legislazione sulla sicurezza dei lavori elettrici

  • La valutazione del rischio negli ambienti di lavoro: i piani di sicurezza e le misure di prevenzione e protezione sec. Dlgs 81/08

  • Le figure, i ruoli e le responsabilità delle persone adibite ai lavori elettrici e, in particolare, ai lavori sotto tensione in b.t.

  • Shock elettrico ed arco elettrico: effetti fisiologici sul corpo umano

  • Scelta delle attrezzature per i lavori elettrici e particolarità per i lavori sotto tensione

  • Scelta e impiego dei dispositivi di protezione individuale per i lavori elettrici e particolarità per i lavori sotto tensione

  • Conservazione delle attrezzature e dei dispositivi di protezione individuale

  • La gestione delle situazioni di emergenza: valutazione del rischio elettrico e del rischio ambientale

  • Indicazioni di primo soccorso a persone colpite da shock elettrico e arco elettrico

  • La Norma CEI EN 50.110 Esercizio degli impianti elettrici

  • La Norma CEI 11-27 III° EDIZIONE FEBBRAIO 2005 : Esecuzione dei lavori su impianti elettrici a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata

  • Trasmissione a scambi di informazioni tra persone interessate ai lavori

  • I lavori elettrici in bassa tensione: fuori tensione, in prossimità di parti attive, in tensione e criteri generali di sicurezza

  • Norma CEI 64-8 VI Edizione: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua e successive varianti CEI

DURATA: 16 ore

DESTINATARI: installatori, manutentori e a quanti svolgano un’attività per la quale è necessario eseguire lavori su impianti elettrici, sia fuori tensione che sotto tensione, con tensione fino a 1000 V in c.c., sia lavori in prossimità su impianti in alta tensione. I partecipanti al corso devono già possedere esperienza pratica e una generica formazione di elettrotecnica e di impiantistica elettrica.

SCOPO: scopo del corso è di fornire gli elementi di completamento alla preparazione del personale che svolge lavori elettrici, con particolare riguardo all’acquisizione delle necessarie conoscenze teoriche e delle modalità di organizzazione e conduzione dei lavori, anche con esempi descrittivi di lavori riconducibili a situazioni impiantistiche reali.

DOCENTI: docenti ATV aventi formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche trattate.

MATERIALE DIDATTICO: Libro “Manutenzione lavori elettrici” Ed. TNE.

LIBRETTO FORMATIVO*: a cura dell’ATV viene rilasciato a tutti i partecipanti il Libretto Formativo, Decreto del 10/10/2005,G.U. n° 256 del 3/11/2005, con la registrazione della formazione ricevuta e dell’aggiornamento quale idonea certificazione e credito formativo.

ATTESTATO: al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante, numerato, rilasciato dall’ATV e ISSZ. Il datore di lavoro, sulla scorta di quanto indicato e sulla base degli altri elementi già in possesso (grado di esperienza nei lavori su impianti elettrici fuori tensione o in prossimità, e/o su impianti elettrici in bassa tensione sotto tensione, affidabilità della persona, senso di responsabilità, capacità di coordinamento di altre persone, etc ) potrà conferire, ai sensi della Norma sperimentale CEI 11-27 III° EDIZIONE FEBBRAIO 2005, il riconoscimento di persona esperta (PES) o di persona avvertita (PAV), nonché l’attestazione della idoneità a svolgere lavori sotto tensione su impianti a bassa tensione.

CONDIZIONI GENERALI: Il corso è rivolto a più aziende e verrà svolto con il raggiungimento di 15 iscritti

I prezzi si intendono al netto di IVA

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Febbraio 2010 12:14