Campi elettromagnetici

La nostra attività

SDA Studio dispone di personale specializzato ed apparecchiature scientifiche all'avanguardia per eseguire nel migliore dei modi la valutazione del rischio dei lavoratori esposti a campi elettromagnetici. Siamo a vostra disposizione per :

  • predisporre l’adozione di procedure e misure atte a minimizzare le esposizioni

  • progettare e realizzare schermature

  • fornire consulenza relativamente all’acquisto di nuovi macchinari

  • realizzare corsi di formazione, previsti dalla legge, per i lavoratori addetti

Cosa stabilisce la normativa

Il D.Lgs. 81 / 2008 ("Testo Unico") al Capo IV del Titolo VIII -Esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dai campi elettromagnetici – recepisce la direttiva europea 2004/40/CE. Esso stabilisce prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dallaesposizione ai campi elettromagnetici.In base alla nuova normativa ogni datore di lavoro deve obbligatoriamente provvedere alla valutazione del rischio di esposizione dei lavoratori ai campi elettromagnetici presenti nella propria azienda .

Quando entra in vigore e cosa bisogna fare

L'entrata in vigore delle disposizioni appartenenti al Capo IV del Titolo VIII "Agenti fisici" del Testo Unico è rinviata al 30 aprile 2012.Tuttavia tale proroga vale per i valori limite e l'applicazione delle disposizioni di cui al Capo IV e non significa che fino al 30 aprile 2012 non si debba effettuare la valutazione dei rischi relativi ai campi elettromagnetici: ogni datore di lavoro deve effettuare da subito la valutazione di tutti i rischi a cui un lavoratore può essere esposto durante la propria attività.